Fotografo Di Matrimonio
Wedding Photographer

Sposarsi Di Venerdì – Il Giorno di Venere

Anche venti richieste per il solito giorno, dei soliti due o tre mesi. E indovinate che giorno è? SABATO. Le corse, le file, per scegliere di sposarsi di sabato.

Un tempo lo si faceva più che per praticità, per scaramanzia: “Di Venere e di Marte non si sposa e non si parte“, ci dicevano i detti popolari; oggi ci si ripete invece che il giorno dopo è domenica e si riposa, gli ospiti non devono prendere ferie e così via.

Ma fermiamoci a ragionare un attimo: per quanto spesso più comodi, non esistono solo i sabati e le domeniche per sposarsi, ma anche i giorni feriali tra cui il Venerdì.

Il sabato è un giorno pratico per ferie, come detto, per potersi riposare il giorno seguente ai festeggiamenti ma è complicato trovare offerte e risparmio, disponibilità dei fornitori e date libere.

Quasi l’80% delle coppie sceglie i sabati di maggio, giugno e settembre, lasciando tantissime date pratiche ed economiche libere: Agosto, ad esempio, è un mese che sta tornando prepotentemente di moda così come Aprile ed il trend dei giorni feriali si sta riaffacciando anch’esso non troppo timidamente.

Sposa in abito nuziale su un sasso immersa nelle cascate in Toscana

Soprattutto per i classici problemi legati alle Domeniche, dove i celebranti tendono a scoraggiare riti nuziali per non accavallarli alle funzioni religiose, spesso spostandoli al pomeriggio (ma il giorno dopo si lavora!) e il rito civile è impensabile in quanto nessuno verrebbe, di domenica appunto, a celebrarlo. La scelta diventa così praticamente obbligata: rito simbolico.

Ma, quindi, se la motivazione principale per la scelta del sabato è quella di evitare agli invitati di dover chiedere ferie a lavoro, possiamo chiedere loro solo qualche ora di permesso, svolgendo di fatto l’evento di Venerdì pomeriggio, evitando così anche temperature estenuanti presenti nella bella stagione del nostro Paese.

Pensate poi alla questione economica: il risparmio può essere davvero elevato. Diversi catering e location abbassano il prezzo per chi sceglie un giorno infrasettimanale e frequentemente il risparmio è piuttosto sostanzioso. Fare sconti di sabato non conviene a nessuno ma i venerdì non sono così facili da riempire, ottenendo buone offerte e serenità: nessuna fretta, nessuna competizione, la possibilità di fare il rito che volete e di avere meno persone in giro e di conseguenza meno traffico e meno imprevisti orari.

Sposarsi di venerdì non cambia nulla, se non il prezzo.

E pensate, sposarsi di venerdì è persino di buon auspicio visto che è il giorno di Venere, la dea dell’amore.

Alcuni vantaggi da considerare nello sposarsi di venerdì:

  1. Avrete tutto il fine settimana a disposizione.
    Sposandovi di venerdì, avrete la possibilità di riservare il sabato e la domenica per dormire fino a tardi e riposarvi, potrete regalarvi un primo romantico pranzo intimo da novelli sposi, e molto altro in piena libertà.
  2. Eviterete sovrapposizioni con altre coppie ed eventi
    È probabile che per la location scelta sarete l’unico banchetto della giornata, avendo quindi tutta l’attenzione meritata dello staff, nessuna fretta e un ambiente tranquillo. Diminuirete così anche le probabilità di sovrapporvi ad altri matrimoni di familiari o amici.
  3. Molta scelta, molte opzioni
    Probabilmente il vantaggio più grande che vi aprirà a molte più possibilità di scelta di location e luogo del rito. Senza parlare di flower designer, catering, fotografi e tutti gli altri professionisti che saranno più liberi e pronti a dedicarsi completamente a voi, magari anche con qualche offerta speciale.
  4. Nessun limite di orario
    Gli invitati saranno più rilassati consci che il giorno dopo non lavoreranno, nessun fuggi-fuggi e festa che si prolunga fino a tarda notte. Qualità del tempo, sicuramente migliorata.
  5. Sessioni di foto post matrimoniali
    Sarete fra i pochi privilegiati a poter organizzare con il vostro fotografo una sessione aggiuntiva il giorno dopo le nozze, rilassati e senza ansie da prestazione, come il classico Trash The Dress o semplicemente una mezza giornata di fotografie divertenti, sincere e autentiche ancor più di quelle del giorno del vostro matrimonio. Potete anche decidere di coinvolgere amici e parenti più cari in sessioni esclusive dedicate solo a pochi eletti.
Elopement in Toscana alla Cappella di Vitaleta in Val D'Orcia vicino Siena

Vi ho convinto, almeno un pò? Che poi in realtà non c’è necessità di convincere nessuno, è semplicemente un modo più intelligente ed economico di godersi lo stesso giorno speciale che tutti festeggiano poche ore dopo di voi.

Nonostante gli ultimi due anni molto particolari, a causa di questa pandemia, sto riscontrando nella mia agenda sempre più coppie che decidono di coronare il loro sogno in giorni feriali e, spessissimo, proprio di venerdì. Ed è una situazione di vittoria per tutti perché gli sposi hanno più scelta, maggiore risparmio e più qualità del servizio da parte di tutti gli operatori. Noi professionisti abbiamo un giorno in più di lavoro garantito durante una stagione frenetica e molto, molto concentrata.

Ma soprattutto, devo ammetterlo, sarei costretto a dire di no a molte meno coppie perché la loro data è stata già prenotata. E questo, credetemi, è umanamente molto doloroso.

Che ne pensate di questo trend dello sposarsi di venerdì? Lasciate un commento qui sotto.

Apri Chat
Bisogno di aiuto?
Ciao 👋 Sono Michele, scrivimi se hai bisogno di informazioni.